martedì 8 giugno 2010

Torta galeone dei pirati

Per il compleanno del Miciolas abbiamo fatto questa torta, devo dire piuttosto macchinosa, ma non difficile, specie se si evitano gli errori che ho fatto (e descritto) io!



Incominciamo dalla base. Ho fatto un PDS alternativo con 12 uova, in una teglia da 36x27.


Ovviamente mi sono venuti i bordi più bassi. Così abbiamo tagliato uno striscione al centro (per il lungo) per fare la base e l'abbiamo capovolto. I bordi più bassi sono capitati a fagiolo per fare la forma della nave.



Con le due striscie laterali abbiamo composto i due ponti. Prima abbiamo tagliato tutto, poi abbiamo incollato il tutto con la camy cream e, solo per la parte davanti che sostiene la polena, l'abbiamo strutturata infilandoci dei mikado.

Ecco la sexy polena ;-)


Sia la base che gli elementi li abbiamo tagliati in altezza e farciti con camy cream e fragole a pezzi, bagnato il tutto con frullato di fragola (fragole e latte).

Ho spalmato il tutto di marmellata di fragole per far aderire la Pasta di Zucchero (PDZ). Poi abbiamo rivestito il tutto con PDZ marrone, il ponte più chiaro e il fasciame più scuro. Il tutto inciso a coltello (di costa) per fare il fasciame.



Abbiamo infilato i cannoni (cialdine comprate) e messo i ponti in cioccolato plastico... Che si sono subito ammosciati!!!! Quindi abbiamo dovuto inventarci al momento le ringhiere fatte con dei salatini e del marzapane.

Le vele in PDZ, che avevo fatto con tanto amore, si sono sfasciate, quindi, abbiamo provato a rifarle di marzapane ed attaccarle col caramello agli alberi (che avevo fatto rivestendo dei grissini di PDZ). Un disastro. gli alberi si sono rotti... Quindi ho buttato tutto ed ho fatto al volo gli alberi di legno (un tondino) e cartoncino bianco.

Per la coffa ho usato un mezzo cornetto di gelato, bucata e bloccata con PDZ all'albero maestro.

Sui ponti abbiamo messo i sacchi, il tesoro e il cordame che avevo fatto in pdz.
Per gli omini abbiamo usato i pirati lego.

Per il mare, un vassoio IKEA trasparente (con comodi manici) rivestito con un cartoncino turchese, con piccoli tagli da cui spuntavano le pinne di squalo in pdz (con base in marzapane, la pdz era finita). Il cartoncino l'ho ricoperto di pellicola trasparente (per evitare il contatto con la torta. Ne ho messi più strati, in modo irregolare, per imitare il mare.

Buon compleanno, pirati!

14 commenti:

  1. Ciao Susanna
    bellissima la torta nave pirata!!! sicuramente un'idea da copiare per questa estate ... un abbraccio Patrizia

    RispondiElimina
  2. complimenti, torta bellissima!
    grazie per il tutorial...
    Ciao
    Anna76

    RispondiElimina
  3. anche io una volta ho fatto una torta dei pirati per fare il mare avevo ordinato barattoli grandi di gelatina che però non è arrivata in tempo, ottima idea quella del cartoncino e la carta trasparente

    RispondiElimina
  4. questa è stata un'idea del marito!

    RispondiElimina
  5. Che torta stupenda.. e che lavoraccio! Bravi!

    RispondiElimina
  6. ciao sono captata per caso, fantastica la torta galeone! non ti dico e' da provare perche' sarebbe un parolone, comunque bellissima e complimenti!....
    ciao ciao Daniela!
    http://danielapatoffola.splinder.com/

    RispondiElimina
  7. Grazie! Ma non è poi così difficile... E le faccine stupite dei "pirati" ripagano del lavoro!

    RispondiElimina
  8. ciao sono capitata nel tuo blog per caso, alla ricerca di spunti per la torta di compleanno del mio bimbo che lunedì festeggia con gli amichetti.
    sono rimasta a bocca aperta...complimenti per la realizzazione e soprattutto per la fantasia!
    grazie per il tutorial che hai condiviso...spero di riuscire a creare qualcosa di decente!
    ciao
    Anna76

    RispondiElimina
  9. Grazie!
    poi mandami le foto che le pubblico!

    RispondiElimina
  10. ciao,
    complimenti!
    Sabato è il compleanno del mio piccolo e vorrei riprodurre il tuo galeone (almeno ci provo).
    Mi diresti cosa hai messo sopra il pdz per dare questo aspetto lucido? sembra spalmato di nutella.

    grazie Cate

    RispondiElimina
  11. ciao, ovviamente bellissima la tua torta....assolutamente da provare e da assaggiare! Potrei chiederti però le dosi? Quanta pdz hai usato e quanta camy cream?
    Grazie, e ancora complimenti.
    Yota

    RispondiElimina
  12. Ciao Yota... Sevo dirti che in questo momento non mi ricordo (l'ho fatta più di un anno fa) ma mi sembra di aver usato 9 uova e il resto di conseguenza. Per la camy, avevo fatto dose doppia rispetto alla ricetta originale...Anche perchè se ne avanza un po'...qualche boccuccia si offre sempre volontaria!

    RispondiElimina

Related Posts with Thumbnails